Come verificare se il tuo PC ha TPM per Windows 11

tpm-2.0-Windows11

Il Trusted Platform Module (TPM) è un dispositivo di sicurezza che troviamo nelle schede madri oppure come modulo separato da installare. Per i sistemi operativi come Windows 10, è necessario utilizzare funzionalità come BitLocker, crittografia e decrittografia del disco rigido. In effetti, quando è uscito Windows 8 per la prima volta, avevi bisogno del TPM versione 1.2 per BitLocker. Un requisito per l’esecuzione di Windows 11 (almeno da quello che sappiamo ora) è che il tuo PC abbia la versione TPM 2.0. Ecco 3 modei per vedere se il tuo PC ha il TPM e la versione.

TPM uguale a sicurezza

La tecnologia Trusted Platform Module (TPM) è progettata per offrire funzioni correlate alla sicurezza basate su hardware. Un chip TPM è un cryptoprocessor sicuro progettato per eseguire operazioni di crittografia. Il chip include più meccanismi di sicurezza fisica in grado di proteggerlo da manomissioni. Il software malevolo non sarà in grado di manomettere le funzioni di sicurezza del TPM.

Metodo 1: Strumento di gestione TPM

Innanzitutto, usa la scorciatoia da tastiera Tasto Windows + R per visualizzare la finestra di dialogo Esegui. Quindi digita il comando tpm.msc e premi Invio.

tpm.msc

Verrà avviata l’utilità Trusted Platform Module (TPM). Qui puoi vedere lo stato e le informazioni sul produttore del TPM. Nel mio esempio di seguito, lo stato è: “Il TPM è pronto per l’uso”. E le informazioni sul produttore sono la versione 2.0. Ciò significa che la mia CPU è a posto per l’esecuzione di Windows 11.

tpm.msc(1)

Metodo 2: Usa Gestione dispositivi

Un altro modo per scoprire il TPM sul tuo sistema è utilizzare Gestione dispositivi. Usa la scorciatoia Tasto Windows + X, quindi fare clic su Gestione Dispositivi. Puoi anche digitare: devmgmt.msc nella casella di ricerca e aprirlo dal risultato in alto.

gestionedispositivi

Nella finestra Gestione Dispositivi, scorri verso il basso e fai clic su “Dispositivo di sicurezza” per espandere il menu e verificare se esistono voci TPM.

gestionedispositivitpm

Metodo 3: Usa il prompt dei comandi

Per cercare il TPM puoi usare anche il prompt dei comandi. Premi il tasto Windows e digita: cmd e avvia il prompt dei comandi come amministratore.

Quindi copia e incolla il seguente comando e premi Invio.

wmic /namespace:\\root\cimv2\security\microsofttpm path win32_tpm get * /format:textvaluelist.xsl

cmdtpm

Per sapere se il TPM è installato, devi vedere come risultato TRUE nei seguenti valori:

  • IsActivated
  • IsEnabled
  • IsOwned

Esistono altri modi per scoprire se si dispone del modulo TPM. I più esperti verificano il parametro tramite il BIOS della scheda madre.