Miglioramo la protezione ransomware di Windows 10

windows-10

Windows 10 continua ad includere funzionalità di sicurezza integrate. Puoi accedere alle funzionalità di sicurezza tramite applicazione “Sicurezza di Windows”. Uno dei miglioramenti è l’accesso controllato alle cartelle (CFA). Il suo scopo è proteggere le tue cartelle protette da minacce dannose come gli attacchi ransomware sempre più sofisticati che continuano a nascere.

A partire da Windows 10 Build 16232, il CFA monitora le modifiche che le app tentano di apportare ai file nelle cartelle protette. Questa funzione consente anche di aggiungere manualmente cartelle aggiuntive che si desidera proteggere.

Secondo il dirigente Microsoft Dona Sarkar: “L’accesso controllato alle cartelle monitora le modifiche che le app apportano ai file in determinate cartelle protette. Se un’app tenta di apportare una modifica a questi file e l’app è nella lista nera della funzione, riceverai una notifica sul tentativo.”

Abilita l'accesso controllato alle cartelle in Windows 10

Per abilitare questa protezione aggiuntiva, contro le minacce come il ransomware, apri l’applicazione Sicurezza di Windows. Premi il tasto Windows sulla tastiera e digita: sicurezza di Windows e seleziona l’app dal primo risultato.

ransomware-windows-10-001

Dalla pagina “Sicurezza di Windows” fare clic sul pulsante Protezione da virus e minacce.

ransomware-windows-10-002

Quindi, scorri verso il basso fino alla sezione “Protezione ransomware” e fai clic sul collegamento Gestisci protezione ransomware.

ransomware-windows-10-003

Nella schermata successiva, avrai alcune opzioni per la protezione ransomware. L’importante qui che vuoi attivare è l’accesso controllato alle cartelle. (Attenzione: se stai usando un servizio a pagamento come antivirus, questa voce è bloccata).

Aggiungi manualmente cartelle all'accesso controllato alle cartelle

Le cartelle di sistema di Windows e le aree di memoria del computer sono protette per impostazione predefinita. Puoi anche aggiungere più cartelle da proteggere manualmente. Per farlo, fai clic sul collegamento Cartelle protette.

Nella pagina seguente, fare clic su Aggiungi una cartella protetta e individuare la cartella che si desidera aggiungere a CFA da Esplora file.

Consenti app tramite accesso controllato alle cartelle

Puoi scegliere quali app possono accedere alle cartelle protette. Le app più affidabili e installate sono consentite. Ma a volte Microsoft stabilirà che un’app non è amichevole. Fare clic sul pulsante Indietro e fare clic sul collegamento Consenti a un’app tramite l’accesso controllato alla cartella.

Quindi, fai clic sul pulsante Aggiungi un’app consentita. Quindi avrai la possibilità di consentire le app bloccate di recente o sfogliare tutte le app.

Microsoft sta aggiungendo più livelli di sicurezza in ciascuno dei suoi aggiornamenti di Windows 10. Tieni sempre aggiornato il sistema operativo.